• Ing. Alberto Scanziani

Se diventi un Brand non interessa più chi sei

Aggiornamento: 9 nov 2021



Quando acquistiamo un prodotto di consumo di un certo marchio ci focalizziamo solo sui nostri bisogni e sulla capacità che il prodotto ha - unitamente al servizio di vendita e post-vendita - di soddisfarli.

Tranne rarissimi casi non c’interessa nulla dell’azienda che sta dietro al prodotto, al più andiamo a vedere dove è costruito.


Peraltro è oltremodo complicato risalire al fabbricante: anche ammesso di risalire al nome dell’azienda che sta dietro al prodotto, non è detto che sia il vero produttore (è il caso di grandi catene retail che mettono il loro marchio).

Se proprio vuoi curiosare dove vengono costruiti i prodotti dei più rinomati brand, ecco un tool


https://www.productfrom.com/


Il sito profila nel dettaglio i prodotti di un brand riportando in quali Paesi sono realizzati.


un Brand non è tale per caso

Tutti i brand hanno avuto una lunga evoluzione per diventare tali e che ha permesso di stornare l’attenzione da CHI SONO a COSA FANNO.


La cosa più grandiosa a mio avviso è che non si mette più in discussione il valore di un prodotto “brand” ma semplicemente se ne valuta l’utilità e la convenienza per sé nel preciso momento dell’acquisto; peraltro se quel prodotto non mi va bene oggi non è detto che io non lo compri tra tre mesi. Se si scarta un Brand normalmente non lo si fa per una connotazione negativa ma per un mancato "matching" tra il suo prodotto e le nostre aspettative.



Non a tutti interessa diventare un brand, ma…


Vi sono molte aziende che non ambiscono a diventare Brand nel senso comune della parola, cioè un marchio noto a livello globale nel settore d’appartenenza. Ad esempio l’esercito dei contoterzisti dei vari settori industriali, ma anche moltissimi costruttori con marchio proprio.


Se però si riesce a creare le condizioni sopra evidenziate - cioè che il valore del mio prodotto non viene più messo in discussione - allora tutto cambia: non sono un noto Brand ma mi è riconosciuto un valore da Brand.


ecco che la mia cerchia di clienti mi tratta da Brand

Ritengo che questo sia il risultato cui tutti noi dobbiamo ambire: a quel punto nella clientela si sarà creato un livello di fiducia sufficiente a far passare in secondo piano chi siamo e non si dovranno più esibire prove di ogni tipo del nostro valore, quali audit, certificazioni etc e soprattutto subire le immancabili pressioni sui prezzi. Già, perchè spesso ai Brand si perdona anche di essere cari.


Se un cliente si rivolge a noi senza farsi troppe domande abbiamo ottenuto il nostro scopo: non gli interessa più chi siamo poichè sa che possiamo soddisfare i suoi bisogni: la sua percezione di noi è alta ovvero il nostro posizionamento è alto rispetto ai nostri concorrenti.

46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti